Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 29
  1. #1

    Aria condizionata.. perchè non funziona?

    Qualcuno di voi conosce o ha esperienza con l'aria condizionata?

    Ora che l'estate è arrivata c'è bisogno dell'aria condizionata... così dicendo.... sono andato a farmela ricaricare.

    Il tipo mi ha detto però che la bombola era già carica!!
    Quindi son andato da un amico meccanico.. e abbiamo provato a cambiare un pezzo piccolo dove si aggancia da una parte un cavo elettrico e dall'altra alla bomboletta del gas..

    Pero' non ha risolto... l'aria continua a uscire calda...
    Ho controllato dove vanno a finire i tubi del gas fino ad arrivare ad un coso (che credo sia il refrigeratore) ma non mi porta a nulla... disperazione!

    In Sardegna c'è un caldo infernale!

  2. #2
    ciao! Hai provato a collegare la macchina al computer dei meccanici? Magari ti dice che problema è, senza che tu vada a perderci la testa!!!!!!! Cmq se non riesci a risolvere per me l'unica soluzione è portarla alla pegeout, magari loro se ne intendono di più!!!!

  3. #3
    ciao bliz!
    oggi ero a olbia e negli altri giorni a nuoro
    c'è da schiattare dal caldo! soprattutto nelle ore di punta, anche con il parasole il volante è intoccabile causa possibile ustine alle mani
    ti racconto la mia esperienza con la mia lancia delta
    quando l'accendo se attacco il climatizzatore per rinfrescare spesso non fà altro che mandarmi aria calda
    cosa invece strana, se appena accendo l'auto e metto il climatizzatore prima impostato sui 24° e dopo una ventina di secondi lo riposiziono a 18° l'aria mi esce fredda come dovrebbe
    il problema penso che sia in base al funzionamento del condizionatore
    se il gas all'interno ha una temperatura maggiore dell'aria esterna allora puo ricondersarsi e burrate aria fredda all'interno
    per buttar aria calda all0interno il gas deve essere con temperatura più fredda all'esterno e allora si attiva l'aria calda dentro
    (quando parlo ddi temperature all' esterno intendo dire che l'aria ha diversa temperatura rispetto al radiatore scambia calore del clima)

    forse mi fà questo "difetto" perchè posizionando il clima sul fresco il gas al suo interno non può condersarsi nel suo radiatore in quanto il gas è a una temperatura inferiore all'esterno, invece mettendolo su caldo il gas funziona come dovrebbe e quindi fà raffreddare il radiatore rendendolo più freddo dell'aria esterna, quindi rimettendo il clima sul freddo il gas nel radiatore è più fresco dell'esterno e quindi il procedimento prosegue correnttamente attivando l'aria fresca all'interno dell'auto
    sintetizzando il principio è che quando dentro l'auto fa fresco il radiatore del climatizzatore espelle aria più calda di quella esterna all'auto,viceversa se posizionato per avere aria calda all'interno

    probalile che quello che ho scritto sia mezzo incomprensibile (oggi che stà distrutto avro scritto più cavolate del solito)
    comunque fai la prova, prima metti sull'aria calda ( se possibile prima di entrare sull'auto= e poi dopo un mezzo minuto lo posizioni su fresco
    una prova non costa niente farla, spero che possa essere una soluzione al tuo problema
    Einstein: "La teoria è quando si sa tutto e niente funziona. La pratica è quando tutto funziona e nessuno sa il perché. Noi abbiamo messo insieme la teoria e la pratica: non c'è niente che funzioni... e nessuno sa il perché!"

  4. #4
    Senior Member L'avatar di gelmo74
    Data Registrazione
    03-10-08
    Località
    provincia di modena
    Messaggi
    178
    Come principio, un impianto di un condizionatore una volta caricato tale rimane. nel senso che sono tutte balle quando dicono che sono da ricaricare... Lo sono se c'e' una perdita questo e' chiaro. Ma non e' vero che ogni anno sono da rabboccare. Chiaro che se c'e' una perdita e non la si ripara tutti gli anni e' per forza da ricaricare...Avete mai ricaricato l'impianto di un frigo di casa?....Comunque i problemi possono essere tanti , cosi a voce e' tutto buttato li. Per prima cosa scambiatore esterno pulito deve disperdere calore quindi deve passare aria tra le lamelle. Per quanto riguarda l'elettronica di controllo , e' vero succede anche sulla mia che e' una opel antara, che non ha una perfetta regolazione e mantenimento della temperatura dell'abitacolo, a volte e' troppo calda a volte fa un freddo da paura...Ma il problema e' il controllo del condizionatore non nell'impianto gas. poi il compressore deve pompare e 'agganciarsi' (si dovrebbe sentire un calo di giri per lo sforzo) seno non circola gas .da controllare.. Vari pressostati da controllare di sicuro. un meccanico non dovrebbe avere grosse difficolta' a saltarci fuori e a trovare il problema.
    infill inside.jpg

  5. #5
    Ci vado lunedì dal meccanico.

    Leggendo le vostre esperienze vi posso dire che:

    L'aria esce calda sempre e comunque, anche se faccio la prova che consiglia spidermunz.
    Quindi c'è proprio qualcosa che non si attiva.. lo deduco dal fatto che seguendo quello che consigliava gelmo... effettivamente non mi pare di sentire il motore che scende di giri quando attacco il clima.. anzi sembra che proprio non gli fa una grinza.

    Sapete mica descrivermi il percorso teorico che segue il clima?

    Ossia... bombola dove ricarico, passa al refrigeratore.. poi?

  6. #6
    il funzionamento del condizionatore è identico a quello del frigorifero quindi basta che guardi lo schema e lo comprendi, se vuoi saperne di più basta che cerchi su google....
    File Allegati File Allegati

  7. #7
    non sapevo fosse identico a quello del frigo, ora controllo...

    Dunque a occhio potrebbe essere il compressore che non funziona.. oddio visto così potrebbero essere mille cose..

  8. #8
    Senior Member L'avatar di gelmo74
    Data Registrazione
    03-10-08
    Località
    provincia di modena
    Messaggi
    178
    Nella vettura il compressore non e' mosso da un motore elettrico, ma meccanicamente dal motore stesso. non scendendo nei particolari che non saprei non sono un meccanico, c'e' una specie di 'frizione ' magnetica che attacca la parte meccanica del compressore alla parte del motore. Il cosiddetto tac che si sente quandi si attacca il compressore appunto e provoca quel calo di potenza del motore. Penso ci sia un fusibile da qualche parte per questo sistema..magari controllare anche quello potrebbe essere anche nella scatola dei porta fusibili della vettura..
    infill inside.jpg

  9. #9
    Senior Member L'avatar di gelmo74
    Data Registrazione
    03-10-08
    Località
    provincia di modena
    Messaggi
    178
    Se non senti niente magari e' perche non si attiva il compressore , conseguentemente assenza di aria fresca per forza!
    infill inside.jpg

  10. #10
    Tutti i fusibili sono apposto. Controllati uno per uno da manuale. Pure quelli sotto il cofano.

    Effettivamente con le prove sul posto vi posso confermare questo: Quando porto la macchina a mille giri, e attivo l'aria, non sento nè il tac quando entra il compressore e l'auto non scende di potenza.. quindi non entra il compressore.

    Cosa potrebbe a questo punto, non far funzionare il compressore?
    Ultima modifica di bliz; 14-06-09 alle 15:42

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •